Compendio sulla Globalizzazione

es12pass

Ed. J.J. Llach
Extra Series 12
Vatican City, 2008
ISBN 978-88-86726-22-1
pp. 108

Preview

Nel recente passato, la Pontificia Accademia delle Scienze Sociali ha dedicato diversi incontri ad analizzare e discutere i diversi aspetti della fase della globalizzazione che stiamo attraversando. Senza ignorare i molti risvolti positivi della globalizzazione, tutto questo lavoro ci ha permesso di ribadire che, nel mondo in cui viviamo, vi è una mancanza di carità e di giustizia. Questo si può riassumere in generale con stanziamenti sproporzionati o la riassegnazione di qualsiasi tipo di risorse, promesse non onorate e divisioni ineguali. Allo stesso tempo, in tutto il mondo, gli accordi e le politiche istituzionali regionali o nazionali non sono stati sviluppati a sufficienza per dare risposte efficaci a queste sfide complesse. Nel quadro degli insegnamenti secolari della Dottrina Sociale della Chiesa, queste sfide sono state affrontate dai rinnovati appelli alla carità e alla giustizia da parte del Papa, Benedetto XVI, in particolare nella sua enciclica Deus Caritas Est.
Per contribuire a una migliore comprensione di queste nuove realtà, la Pontificia Accademia delle Scienze Sociali offre questo documento, organizzato come segue. La prima parte si concentra sull'individuazione dei nuovi segni dei tempi che dobbiamo leggere con attenzione per valutare se possano valorizzare o comportare una minaccia ai fini di un miglioramento dell'efficienza della carità e della giustizia nei rapporti tra i popoli e le nazioni all'inizio di questo nuovo millennio. Per capire meglio l'attuale fase della globalizzazione, la sezione inizia con un quadro introduttivo storico che sintetizza i principali sviluppi della globalizzazione, della governance e del ruolo della Dottrina Sociale della Chiesa dopo la seconda guerra mondiale. La seconda parte presenta una sintesi molto breve dei lavori precedenti dell'Accademia sulla globalizzazione, inclusi i recenti contributi di Sua Santità Papa Benedetto XVI allo sviluppo della Dottrina Sociale della Chiesa. Questa sezione è completata da un'appendice contenente le linee guida per un futuro migliore di questa fase della globalizzazione. Nel documento esaminiamo i rapporti tra popoli e nazioni, paesi sviluppati e in via di sviluppo, paesi emergenti e paesi poveri dal punto di vista delle virtù della carità e della giustizia, chiedendoci se tali rapporti, alla luce della Dottrina Sociale della Chiesa, possano diventare più giusti, più equi e più pacifici, e quale debba essere il percorso per raggiungere tali fini.

Juan J. Llach


Collegamenti

Le dimensioni sociali della globalizzazione

Gruppo di lavoro 21-22 febbraio 2000 – L'importanza e l'attualità di questo gruppo di lavoro... Continua

Globalizzazione: implicazioni etiche e istituzionali

Sessione Plenaria 25-28 aprile 2001 – Siamo qui pronti ad affrontare – per la prima volta in una... Continua

Globalizzazione e disuguaglianze

Tavola rotonda 8-9 aprile 2002 – Sulla base dei risultati dei due seminari precedenti ci è sembrato... Continua

Il governo della globalizzazione

Prof. Margaret S. Archer Prof. Serguei Averintsev Prof. Joachim Bony Prof. Rocco Buttiglione Prof.... Continua

Globalizzazione ed educazione

Gruppo di lavoro congiunto 16-17 novembre 2005 –La Pontificia Accademia delle Scienze e... Continua

©2012-2017 Pontificia Accademia delle Scienze Sociali

 

Share Mail Twitter Facebook