Statement Finale su Dottrina Sociale Cattolica e Diritti Umani

es13pass

Eds. O. Fumagalli Carulli, R. Minnerath, V. Possenti
Extra Series 13
Vatican City, 2009
pp. 28

Preview

I diritti umani rischiano di non essere rispettati o perché vengono privati del loro fondamento trascendente o perché non viene riconosciuta la libertà personale. Nel laicismo e nel fondamentalismo si perde la possibilità di un dialogo fecondo e di una proficua collaborazione tra la ragione e la fede religiosa. La ragione ha sempre bisogno di essere purificata dalla fede, e questo vale anche per la ragione politica, che non deve credersi onnipotente. A sua volta, la religione ha sempre bisogno di venire purificata dalla ragione per mostrare il suo autentico volto umano. La rottura di questo dialogo comporta un costo molto gravoso per lo sviluppo dell'umanità.

Papa Benedetto XVI, Lettera Enciclica Caritas in Veritate, § 56, Città del Vaticano, 29 giugno 2009.

Collegamenti

Dottrina sociale cattolica e diritti umani

Sessione Plenaria 1-5 maggio 2009 – “Dov’è tuo fratello?” La domanda di Dio a Caino (Gen 4, 9)... Continua

Dottrina sociale cattolica e diritti umani

Fifteenth Plenary Session, 1-5 May 2009 Acta 15, eds R. Minnerath, O. Fumagalli Carulli and V.... Continua

©2012-2017 Pontificia Accademia delle Scienze Sociali

 

Share Mail Twitter Facebook