Eventi

Prosperità, Popolazione e Pianeta nelle Città

sdsn_new

Un Simposio Speciale della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali e della UN Sustainable Development Solutions Network su Città e l’Agenda dello Sviluppo Sostenibile

A settembre 2015 i governi del mondo si accorderanno su un insieme di 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS), che ruoteranno intorno a tre temi: emancipare gli individui, abbattere la povertà e proteggere la dignità umana; condividere la prosperità e creare posti di lavoro equi e dignitosi per tutti; proteggere il pianeta e affrontare i cambiamenti climatici. Nell’arco di quindici anni, tali obiettivi possono contribuire a orientare la comprensione a livello pubblico delle complesse sfide dello sviluppo sostenibile, a ispirare azioni pubbliche e private, a promuovere un pensiero integrato e a incoraggiare un senso di responsabilità. Inoltre, l’OSS n. 11 richiederà che città e insediamenti umani diventino sostenibili.

La tendenza all’urbanizzazione definirà i prossimi decenni. Oggi, il 50% dei 7 miliardi di abitanti del mondo vivono in città. Nel 2050, questo dato aumenterà a circa il 70%. Le città sono sede di estrema privazione e degrado ambientale con circa un miliardo di persone che vivono in baraccopoli. Allo stesso tempo, circa il 75% dell'attività economica mondiale è urbana, e la quota urbana del PIL e degli investimenti mondiali crescerà di pari passo alla popolazione.

Il nostro simposio speciale riunirà i capi dei governi locali e altri professionisti dello sviluppo urbano, chiedendo loro di riflettere su come le città possono guidare l'attuazione della nuova agenda per lo sviluppo sostenibile e creare una tabella di marcia per la sua realizzazione. I Sindaci e gli altri partecipanti prenderanno in considerazione le sfide dell’inclusione sociale, dello sviluppo economico e della conservazione ambientale, compresi gli impegni riguardanti il contenimento delle emissioni di CO2 che le città dovranno assumersi. Inoltre, rifletteranno sui meccanismi di governance e sull'architettura finanziaria che metteranno le città in condizione di accelerare il processo di attuazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

A soli due mesi dalla riunione dei capi di Stato e di governo a New York per l'approvazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e a quattro mesi dai negoziati sul clima a Parigi, questo evento costituirà un'opportunità fondamentale per i Sindaci di iniziare a prendere in considerazione impegni chiari e quantificabili che dimostrino la loro determinazione nel costruire un mondo più equo e sostenibile.

Agenda in italiano

Agenda in francese

Agenda in spagnolo

 

©2012-2017 Pontificia Accademia delle Scienze Sociali

 

Share Mail Twitter Facebook