Riccardo Pozzo

Riccardo Pozzo

Data di nascita 7 giugno 1959
Luogo Milano
Nomina 20 aprile 2021
Disciplina Filosofia, Scienza e Tecnologia
Titolo Professore di Storia della Filosofia

 

Principali premi, riconoscimenti e accademie
Ordine al merito su nastro della Repubblica Federale di Germania; primo borsista di coorte dell'Istituto Polacco di Studi Avanzati; Presidente del Comitato del programma del 24° Congresso mondiale di filosofia di Pechino 2018; membro del 25° Congresso Mondiale di Filosofia Roma 2024, Comitato Organizzatore Italiano; Membro ordinario dell'Institut International de Philosophie; membro corrispondente dell'Accademia degli Agiati.

Riassunto dell'attività scientifica
Pozzo è un filosofo con una formazione in logica e filosofia della scienza. Il suo approccio si basa sull'uso della modellazione dei concetti per la documentazione e l'elaborazione dei contenuti testuali. Durante la sua permanenza al CNR, ha promosso la partecipazione dell'Italia alle infrastrutture di ricerca europee per le scienze sociali e umanistiche CESSDA, CLARIN, DARIAH, EHRI, ERIHS, ESS, OPERAS, RESILIENCE e SHARE. La sua ricerca è incentrata sulla riflessione e l'inclusione come processi sociali che modellano la nostra comprensione di ciò che rappresenta l'innovazione culturale. Pozzo affronta le sfide epistemologiche relative a questioni interdisciplinari guidate dalle discipline umanistiche come l'intelligenza artificiale incentrata sull'uomo, la felicità e il benessere mirando a un cambiamento di mentalità per quanto riguarda i gruppi target attivi nelle infrastrutture sociali come l'istruzione, l'apprendimento lungo tutto l'arco della vita, l'assistenza sanitaria, lo sviluppo urbano e la rigenerazione. Pozzo concentra la sua attenzione sull'introduzione della nozione di innovazione culturale, che richiede l'adattamento del processo di co-creazione. Egli ha compiuto, infatti, un tentativo inedito nell'indicare processi e risultati dell'innovazione culturale, mostrando la loro operatività in casi di studio empirici.

Pubblicazioni principali
Monografie: History of Philosophy and the Reflective Society (New York/Berlin: De Gruyter, 2021); Adversus Ramistas: Kontroversen über die Natur der Logik am Ende der Renaissance (Basel: Schwabe, 2012); Georg Friedrich Meiers Vernunftlehre: Eine historisch-systematische Untersuchung (Stuttgart-Bad Cannstatt: Frommann-Holzboog, 2000); Kant und das Problem einer Einleitung in die Logik: Ein Beitrag zur Rekonstruktion der historischen Hintergründe von Kants Logik-Kolleg (Frankfurt: Lang, 1989), translated into Spanish: Kant y el problema de una introducción a la lógica, transl. Javier Sánchez-Arjona Voser (Madrid: Maia, 2016); Hegel: Introductio in Philosophiam: Dagli studi ginnasiali alla prima logica (1782-1801) (Firenze: La Nuova Italia, 1989). Papers: (corresponding author, coauthors Hansmichael Hohenegger and Antonio Lamarra) “Neuaufgefundene Exemplare des Erstdrucks der Nova dilucidatio”, Kant-Studien 112 (2021), #1, 133-136. DOI: 10.1515/kant-2021-0015;“Bilingualism and Multilingualism in Chinese and Western Philosophy", 中国学第八辑China Studies Quarterly 8, 56-67; (corresponding author, coauthor Vania Virgili) “Community Readiness for Local COVID-19 Management,” Frontiers in Research Metrics and Analytics. 5: 602200. DOI: 10.3389/frma.2020.602200; (corresponding author, coauthors Andrea Filippetti, Mario Paolucci and Vania Virgili) “What does Cultural Innovation stand for? Dimension, Processes and Outcomes of a new Category of Innovation”, Science and Public Policy 47 (2020), #3, 425-433. DOI: 10.1093/scipol/scaa023; “Epistemological Challenges of Engaging Humanities-led Cross-disciplinary Migration Research Issues”, in Briefs on Methodological, Ethical and Epistemological Issues (2019), No. 11, 1-8. www.migrationresearch.com; “Innovation for the Reflective Society”, fteval Journal for Research and Technology Policy Evaluation 46 (2019), 53-55. DOI: 10.22163/fteval.2019.367; “G. F. Meiers rhetorisierte Logik und die freien Künste”, Rhetorica: A Journal of the History of Rhetoric 36 (2018), #2, 160-178. DOI: 10.1525/rh.2018.36.2.160; (corresponding author, coauthor Vania Virgili) “Social and Cultural Innovation: Research Infrastructures Tackling Migration”, Diogenes: International Journal of Human Sciences 64 (2017). DOI: 10.1177/0392192117739822; “Digital Humanities, Digital Cultural Heritage e l’istanza Open”, Archeologia e Calcolatori, supplemento 9 (2017), 133-138. ISSN: 1120-6861. DOI: 10.19282/ACS.9.2017.06; (corresponding author, coauthor Vania Virgili) “Governing Cultural Diversity: Common Goods, Shared Experiences, Spaces for Exchange”, Economia della cultura: Rivista trimestrale dell’Associazione per l’Economia della Cultura 26 (2016), #1, 41-47. DOI: 10.1446/84035; “Ius-Lex-Corpus: Corpus Mysticum", Trans/Form/Ação: Revista de Filosofia 37 (2014), edição especial, 245-252. DOI: 0.1590/S0101-3173201400ne00013; “Storia storica e storia filosofica della filosofia nel XX e XXI secolo”, Archivio di storia della cultura 27 (2014), 361-372; “Generi letterari: Programmschriften filosofiche nella Germania della Aufklärung”, Quaestio: The Yearbook for the History of Metaphyics 11 (2011), 111-130. DOI: 10.14484/J.QUAESTIO.1.103020; “Schiavitù attiva, proprietà intellettuale e diritti umani”, Intersezioni: Rivista di storia delle idee 30 (2010), 145-156; “L’ontologia nei manuali di metafisica della Aufklärung”, Quaestio: The Yearbook for the History of Metaphysics 9 (2009), 177-193; “Cornelius Martini sull’oggetto della metafisica”, Medioevo 24 (2009), 305-314; “The Epistemic Standpoint from Kant to Hegel”, Internationale Zeitschrift für Philosophie 16 (2007), #2, 52-66; “La ricezione di Kant in Svizzera: 1788-1804”, Rivista di storia della filosofia 60 (2006), #4, 23-32; “Immanuel Kant on Intellectual Property”, Trans/Form/Ação: Revista de Filosofia 29 (2006), 11-18. DOI: 10.1590/S0101-31732006000200002; “Prejudices and Horizons: The Philosophy of G. F. Meier", Journal of the History of Philosophy 43 (2005), 185-202. DOI: 10.1353/hph.2005.0122; “Kant on the Five Intellectual Virtues”, in The Impact of Aristotelianism on Modern Philosophy, ed. Riccardo Pozzo, Studies in Philosophy and the History of Philosophy, vol. 39 (Washington, D.C.: The Catholic University of America Press, 2004), 173-192. ISBN: 0813213479; “Georg Friedrich Meier, Immanuel Kant und die friderizianische Universitätspolitik”, Jahrbuch für Universitätsgeschichte 7 (2004), 147-167; “Ramus and Other Renaissance Philosophers on Subjectivity”, Topoi 22 (2002), #1, 5-13; (coauthor, coauthor Michael Oberhausen) “The Place of Science in Kant’s University”, History of Science 40 (2002), #2, 353-368. ISSN: 0073-2753; “Dall’‘intellectus purus’ alla ‘reine Vernunft’: Note sul passaggio dal latino al tedesco prima e dopo Kant”, Giornale critico della filosofia italiana 80 [82] (2001), #2, 231-245.

 

Indirizzo professionale

Dipartimento di Storia, Patrimonio Culturale, Formazione e Società
Università di Roma Tor Vergata
via Columbia 1, I-00133 Rome
Italy

©2012-2017 Pontificia Accademia delle Scienze Sociali

 

Share Mail Twitter Facebook