Hans Tietmeyer

Hans Tietmeyer

Metelen/Westphalia (Germania), 18/8/1931 - Francoforte sul Meno (Germania) 27/12/2016
Nomina 19/1/1994
Disciplina Economia
Titolo Dipl. Volkswirt

 

Principali premi, riconoscimenti e accademie
Doctor Honoris Causa (Dr. h.c.): Westfälische Wilhelms-Universität Münster (1994); Divisione europea dell'Università del Maryland (1997); Université Paris Dauphine, 2000; Professore onorario di Economia: Martin-Luther-Universität Halle-Wittenberg (1996); European Economy Prize (2000); Membro del "Verein für Socialpolitik"; Membro del "Görres-Gesellschaft"; Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Federale Tedesca. Assegnatario di onorificenze in Netherlands, Lussemburgo, Francia, Austria, Belgio, Ungheria, Italia e Città del Vatican.

Riassunto dell’attività scientifica
Dal 1965 Presidente di Cusanuswerk e.V., Studienförderung der deutschen Bischöfe. Dal 2000 Presidente e dal 2009 Presidente onorario della European Business School, Rheingau. Negli anni 1970 e 80 Presidente di numerose Commissioni della Comunità Europea a Bruxelles e dell'OCSE a Parigi. Dal 1982 al 1990 Vice Ministro delle Finanze a Bonn. Dal 1993 al 1999 Presidente della Deutsche Bundesbank e dal 1994 al 1999 Presidente dei Governatori delle Banche Centrali del G10; dal 2003 Vicepresidente del Consiglio della Banca per Banca dei Regolamenti Internazionali a Basilea, Svizzera. I suoi campi di ricerca sono principalmente cinque: Studi sulla fondazione teorica della politica economica nelle economie orientate al mercato, con particolare attenzione alle questioni di ordine economico e di fondazioni etiche e alle implicazioni delle decisioni a livello economico. Questioni di politica fiscale e politica di bilancio, in particolare i problemi e limiti del debito pubblico e le implicazioni del deficit pubblico e l'aumento del debito pubblico nel settore privato dell'economia. Questioni di debito pubblico e inflazione, gli effetti negativi dell'inflazione sul welfare e i problemi etici dei tassi di inflazione alti. La cooperazione internazionale. La necessità e i limiti della coordinazione delle posizioni economiche, fiscali e monetarie dei principali paesi industrializzati. Le implicazioni dell'economia internazionale e della cooperazione monetaria per lo sviluppo delle economie implicate. L'integrazione monetaria europea e le questioni di politica monetaria. La definizione dei principi principali e dei criteri per la formazione di un'unione monetaria. L'interrelazione tra questioni di ordine monetario ed economico e le principali caratteristiche di un'unione monetaria. L'analisi dell'economia tedesca, la sua situazione ciclica e i suoi problemi strutturali. 

Pubblicazioni principali
Essendo le sue pubblicazioni oltre un centinaio, è difficile elencarle tutte. Di seguito alcuni suoi contributi: Antizyklische Finanzpolitik?, 1966; "Konzertierte Aktion" - Konzept, Praxis und Erfahrungen, 1969; European Economic and Currency Union - a political challenge, 1971; The influence of economic policy-makers on volition in the firm, 1976; Europäisches Währungssystem und Europäische Parallelwährung, 1979; Las bases históricas y el desarrollo de la economía social de mercado en la República Federal de Alemania, 1980; Die Bedeutung der Finanzpolitik für die Wirtschaftsentwicklung, 1983; Die Rolle des IWF bei der Überwindung der Verschuldungsprobleme, 1984; From state ownership into private hands, 1986; Die deutsch-deutsche Währungs-, Wirtschafts- und Sozialunion. Konzept und Verwirklichung, 1990; The economic integration of Germany. Problems and prospects, 1990;Gründe und Grenzen der Staatsverschuldung, 1991; Economic and Monetary Union. A German perspective. (Ludwig-Erhard Lecture, London School of Economics), 1992; The Value of Monetary Stability in the World Today (Lecture, Cambridge University), 1993; Zur Ethik wirtschaftspolitischen Handelns, 1994; Nicolaus Oresmius und die geldpolitischen Probleme von heute (with Dieter Lindenlaub), 1995;The European economy between global markets and internal challenges (Jean Monnet Lecture, European University Institute, Florence), 1996; Finanzmärkte und Beschäftigung (Lecture, Martin-Luther-University Halle-Wittenberg), 1996; Ökonomische Globalisierung, 2000; Geld und Moral, 2000; Gestaltung von Rahmenbedingungen für globale Mächte, 2001; Innovative Finanzteschnologien und globalisierte Mächte, 2001. Libri (selezione): Währungsstabilität für Europa, 1996; Economie sociale de marché et stabilité monétaire, 1999; The Social Market Economy and Monetary Stability, 1999; Herausforderung EURO, 2005.

Relazioni

Ways to Improve the Order and Governance in Globalising Economic and Financial Markets (PDF) 2012

What Kind of Regulation? (PDF) 2010

Globalisation and the Present Crisis (PDF) 2009

Globalisation and the Present Crisis (German version) (PDF) 2009

Comment (PDF) 2007

Comment on "Conceptions of Human Beings Implicit in Economics and in the Practice of Economic Policy" (PDF) 2005

Intergenerational Solidarity and the Crisis of the Welfare State: Pensions and Health Care (PDF) 2004

Ein Kommentar (PDF) 2003

Toward a Few Ethical Principles for the Governance of Financial Globalisation (PDF) 2003

Ways to Improve the Functioning of Financial Markets (PDF) 2001

Demokratie und Wirtschaft (Democracy and the Economy) (PDF) 2000

Financial Markets in Relation to Employment and Unemployment (PDF) 1996

©2012-2017 Pontificia Accademia delle Scienze Sociali

 

Share Mail Twitter Facebook